Non autosufficienti: dalla Giunta Cirio l’ennesima beffa. I soldi solo ai gestori privati!

COMUNICATO STAMPA*

“Per le persone non autosufficienti e per le loro famiglie è arrivato l’ennesimo gesto di inaccettabile disattenzione da parte della giunta Cirio – ha dichiarato Alberto Deambrogio, fra i promotori di Piemonte Popolare –. Nella Dgr 38-8654, approvata nell’ultima Giunta prima delle elezioni, vengono spostati 18 milioni di euro di fondi sanitari dalle convenzioni RSA (per coprire il 50% della quota sanitaria sulla retta totale) a favore dei gestori delle RSA medesime per i posti già attivi in convenzione”.

“Con quei soldi si sarebbero potute attivare 1000 nuove convenzioni annue, invece di elargire un nuovo bonus ai gestori privati. Questa scelta non avrà nessuna conseguenza concreta su utenti e famiglie, che continueranno naturalmente a pagare, per chi sta in convenzione, la quota alberghiera. Per chi in convenzione purtroppo non è la situazione rimarrà drammatica visto che, pur avendo diritto alla copertura della quota sanitaria, sarà costretto a pagare rette sino a 3000 euro al mese.”

“Se i fondi destinati ai gestori, che non sono nuovi tra l’altro, fossero stati dedicati a stipulare nuove convenzioni ne avrebbero tratto vantaggio, oltre i non autosufficienti, i gestori stessi, perché le nuove convenzioni avrebbero stabilito condizioni strutturali e durevoli”.

“Forse Cirio e la sua compagine hanno puntato sul fatto che l’attenzione della campagna elettorale venisse diretta su altre cose – ha concluso Deambrogio –. Chi si trova a dovere affrontare i problemi della non autosufficienza, però, sa bene quali sono le proprie condizioni materiali e le difficoltà grandissime che deve affrontare. Questa Giunta non è stata in grado nemmeno di mettere a punto una vera e aggiornata lista di chi si trova ad attendere di essere inserito in convenzione, tanto meno di prospettare un piano almeno pluriennale e credibile per dare risposta a queste persone. Il tema va sollevato ora, anche in questi ultimi giorni di campagna elettorale e andrà affrontato immediatamente dopo la sua fine: in gioco c’è un diritto negato e riconosciuto dalla legge!”.

* Alberto Deambrogio – promotore lista Piemonte Popolare

                                                                                                                                             

https://www.casalenews.it/politica/non-autosufficienti-dalla-giunta-cirio-lennesima-beffa-i-soldi-solo-ai-gestori-privati-50937.html

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *